top of page

Convegni in presenza: anche Ecoarea torna “live”


Un momento dell'evento di presentazione

In Ecoarea la primavera porta il calore del primo evento in presenza dopo un periodo di ridotta attività. Passate le restrizioni dovute alla pandemia e l’inverno utilizzato per importanti lavori di manutenzione straordinaria (che si concluderanno in aprile), ora l’innovativa eco-location fra Rimini e San Marino è di nuovo “open to business” e pronta a incorniciare di verde e sostenibilità ogni evento che desideri ammantarsi di tali caratteristiche. Come quello odierno, organizzato da Messe Frankfurt Italia (filiale tricolore della Fiera di Francoforte), che ha scelto Ecoarea come tappa di avvicinamento per presentare l’11esima edizione di SPS Italia (Fiera dell’automazione e del digitale per l’industria intelligente e sostenibile), in programma a Parma dal 23 al 25 maggio.


Donald J. Wich e Romano Ugolini

L’Italia è per la tecnologia il secondo mercato europeo dopo la Germania -racconta ai microfoni di Ecoarea Donald J. Wich, managing director di Messe Frankfurt Italia- e siccome uno dei grandi temi della fiera sarà proprio la sostenibilità, abbiamo pensato che Ecoarea si prestasse coerentemente agli obiettivi di salvaguardia dell’ambiente che vogliamo comunicare”. Un tema, quello della sostenibilità, che oggi si declina in “transizione energetica”, “decarbonizzazione”, “lotta al cambiamento climatico” e che Ecoarea da sempre colloca al centro della propria mission, sperando di coinvolgere e convertire a eventi più green e meno impattanti quante più aziende possibile.

Comments


Archivio
bottom of page